Economia

Imparare a fare trading online: consigli e opinioni

Imparare a fare trading online: consigli e opinioni

Per fare trading online con le opzioni binarie o con i cfd, oltre a possedere delle basi tecniche, una buona esperienza ed una padronanza dei principali strumenti di analisi e previsione degli andamenti è essenziale tenere presente il fattore tempo.

Saper scegliere quando fare trading online oltre che a come fare trading è fondamentale per ottenere una strategia vincente, soprattutto con le opzioni binarie più veloci.

Proprio per questo in questo articolo andremo a vedere quali sono gli orari migliori per fare trading online e, soprattutto, quali strategie utilizzare per ottimizzarne le performance.

Fare trading online: da dove cominciare                               

Quando si parla di investimenti finanziari è fondamentale aver ben chiaro un aspetto: senza una strategia di contenimento dei rischi non si va molto lontani. Non è un caso, infatti, se gran parte delle persone che provano a fare trading in borsa falliscono miseramente.

Spesso ci si lascia affascinare dal guadagno immediato, si affrontano le insidie dei mercati senza la dovuta preparazione e senza la giusta esperienza. Cosa fare allora? Da dove cominciare?

Per prima cosa è doveroso partire da una buona formazione di base. Sul web si possono trovare moltissime guide per i principianti che consentono di apprendere i concetti base. Concetti che si possono approfondire successivamente in qualche corso in aula o con un buon libro (ne esistono moltissimi sul trading online di ottima qualità, anche a costi contenuti).

Il secondo passo è quello della pratica. Per evitare di buttare soldi in questa delicata fase consigliamo di usare un conto demo.

Il fattore tempo nel trading online

Quando si fa trading online con le opzioni binarie il fattore tempo è essenziale, ed è una delle principali caratteristiche da tenere presente per mettere a punto una strategia vincente.

Infatti sapere come investire e dove investire sono solo due degli aspetti di una strategia di trading online, ma bisogna sapere anche quando investire.

Alcuni mercati per esempio come quello del Forex, il mercato mondiale delle valute nazionali, sono aperti praticamente sempre, 24 ore su 24 5 giorni su 7, e molte persone potrebbero mettersi a fare trading in orari non produttivi.

Fare trading in orari non lucrativi corrisponde a rischiare di vanificare ogni possibilità di guadagno, anche con una strategia vincente e funzionale.

Perché quando fare trading è importante

strategia di tradingGli orari migliori per fare trading online sono quelli di maggiore afflusso di operazioni, i cosiddetti orari caldi, quelli cioè in cui la maggior parte degli operatori sono attivi.

In questi orari si concentrano la maggior parte delle operazioni e quindi anche delle possibilità di guadagno di un trader, mentre fuori da questi orari difficilmente si riuscirà a portare a casa i risultati sperati.

Questo accade perché il trading online si basa sull’acquisto di un derivato e sulla sua vendita in un dato momento, ma ciò implica che dall’altra parte ci sia un trader disposto a comprare quello che noi vogliamo vendere.

In assenza di un compratore si rischia di liquidare la propria operazione ad un prezzo nettamente più basso di quello previsto, col rischio di perdere anche quando in teoria si dovrebbe guadagnare.

Oppure ancora peggio si potrebbe rischiare di non trovare affatto un compratore, con il rischio di rimanere con il cerino in mano come si dice.

Proprio per questo è essenziale concentrare i propri investimenti in alcuni orari fertili, evitando di sprecare tempo e soldi in operazioni fuori tempo completamente inutili.

Gli orari di apertura delle principali Borse mondiali

Per sapere quando fare trading online con le opzioni binarie è fondamentale conoscere innanzitutto gli orari di apertura e chiusura delle principali Borse mondiali.

  • Orari delle Borse europee, apertura ore 9 e chiusura ore 17,30.

Rientrano in questi orari di apertura e chiusura tutte le Borse europee, come quella di Milano, di Francoforte, di Parigi, di Lisbona, di Londra, di Madrid, di Zurigo, etc..

Orari delle principali Borse americane:

  • Borsa di New York, apertura ore 15,30 – chiusura ore 22
  • Borsa di San Paolo, apertura ore 15,00 – chiusura ore 23
  • Borsa di Toronto, apertura ore 15,30 – chiusura ore 22
  • Borsa di Buenos Aires, apertura ore 16 – chiusura ore 22

Orari delle principali Borse asiatiche ed oceaniche:

  • Borsa di Sydney, apertura ore 2 – chiusura ore 8
  • Borsa di Tokyo, apertura ore 2 – chiusura ore 8
  • Borsa dell’India, apertura ore 7 – chiusura ore 12,30
  • Borsa di Hong Kong, apertura ore 4 – chiusura ore 10

Orari principali Borse africane e mediorientali:

  • Borsa del Sud Africa, apertura ore 9 – chiusura ore 17
  • Borsa dell’Arabia Saudita, apertura ore 9 – chiusura ore 17,30

Gli orari migliori per fare trading online

Una volta a conoscenza degli orari di apertura e chiusura delle principali Borse mondiali, bisogna sapere quali sono gli orari migliori per effettuare le proprie operazioni.

In linea di massima gli orari migliori sono quelli dove sono aperte più Borse nello stesso tempo, sia che siano quelle europee e quelle americane, che quelle americane e quelle asiatiche.

In questi orari infatti si concentrano la maggior parte delle operazioni, soprattutto in questi orari ci sono moltissimi operatori attivi ed è molto più facile vendere le proprie operazioni aperte.

Per esempio un ottimo orario è quello dalle ore 9 alle ore 10, quando sono aperte contemporaneamente le Borse europee, quella di Hong Kong, la Borsa indiana, quella dell’Arabia Saudita e le principali Borse africane.

Ma l’orario migliore per eccellenza è quello dalle 15,30 alle 17,30, quando sono aperte nello stesso momento le Borse europee e quelle americane, soprattutto la Borsa di New York.

Quando investire, una scelta frutto dell’esperienza

Quelli appena riportati sono soltanto i principali orari migliori durante i quali investire, quelli dove l’attività dei trader mondiali è maggiore quindi è più facili effettuare le proprie operazioni.

Ciò non toglie che la scelta dell’orario è una questione personale frutto della propria esperienza, ed è possibile che con il tempo si riescano a trovare degli orari buoni a seconda anche del tipo di operazione che si sta effettuando.

Ovviamente all’inizio è molto importante partire facendo trading in questi orari, che sono per antonomasia i migliori per fare trading.

Con il tempo e l’esperienza ogni buon trader riuscirà poi a trovare i suoi orari, diversi a seconda del tipo di investimento che si sta effettuando.

Trading online: conclusioni e opinioni

Per fare trading online è necessario oltre allo studio, all’esperienza ed alla conoscenza delle tecniche di trading sapere gli orari migliori nei quali effettuare le proprie operazioni.

I principianti possono partire dagli orari classici, come quelli dove sono aperte contemporaneamente le Borse europee e nordamericane, riuscendo più facilmente a portare a termine i propri investimenti.

Con il tempo poi ogni trader saprà quando investire per quella operazione specifica, garantendo al proprio investimento il ritorno maggiore possibile.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *