Lavoro

Intervista ad un imprenditore dell’industria italiana

Intervista ad un imprenditore dell’industria italiana

Abbiamo incontrato l’Ing. Mazzuccato, alla guida dell’industria Warca, produttrice di rulli in gomma, silicone e poliuretano, utilizzati in molti settori produttivi, come potete leggere anche sul sito ufficiale dell’azienda: Warcarulli.com, a cui abbiamo rivolte delle domande sulla sua azienda e sui processi produttivi.

Domanda: Warca Rulli è considerata leader nel settore dei rulli industriali: quali sono le specifiche che la rendono unica nel suo genere?

Risposta: Se posso permettermi, modificherei la prima domanda; perché?… Warca purtroppo non è ancora leader di mercato.. quindi introdurrei il discorso con una domanda del tipo: “Chi è warca?” Warca è una realtà artigianale altamente specializzata nell’ambito della progettazione e realizzazione di cilindri e ruote in gomma silicone e poliuretano per applicazioni industriali.

Domanda: Come nasce Warca Rulli?

Risposta: Warca ha sue fondamenta in un’attività nata nel 1955 la cui guida è stata trasferita a me nel 2009. La mia decisione è stata di non far morire questa artigianalità e di tradurla nel linguaggio del nuovo millennio. Ecco perché il nostro motto:”Warca innovazione attraverso la tradizione”.

Domanda: Come nasce Warca rulli 2.0. Possiamo definirla così?

Risposta: Inizialmente l’azienda produceva rulli in gomma e silicone; il primo passo è stato quello di implementare la produzione con il poliuretano per colata, potendo così fornire la completezza dei materiali. Inoltre ho voluto investire in attrezzature di ultima generazione, aumentando così anche le capacità dimensionali dei miei prodotti. Ho infine deciso di formare risorse umane giovani, pensate che l’operatore più anziano all’interno della mia azienda ha soli 34 anni.

Domanda: Ing. Mazzuccato, qual’è la sua storia. Come è nata la voglia e il desiderio di cimentarsi in questa impresa?

Risposta: Diciamo che fin da bambino ho sempre respirato l’aria dell’imprenditoria all’interno della mia famiglia. I miei nonni materni negli anni ’70 hanno creato la prima azienda familiare che produceva buste in plastica e che esiste ancora oggi. Successivamente negli anni ’90 mio padre ha creato un’azienda che progettava e costruiva macchine automatiche. Io ho deciso di avere una formazione tecnica, diventando prima perito elettronico e poi ingegnere dell’automazione. L’idea di vedere scomparire un’attività che conoscevo e che non aveva eredi nata dall’artigianalità italiana, mi dispiaceva, quindi ho deciso di mettermi in gioco.

Domanda: Ing. Mazzuccato, quali sono i 3 aspetti differenzianti della sua azienda rispetto ai vostri competitor?

Risposta: Velocità, prezzo, flessibilità nel rispondere alle esigenze.

Domanda: Quali sono i paesi con i quali la vostra azienda si interfaccia maggiormente in termini di esportazioni?

Risposta: I nostri prodotti raggiungono numerosi paesi nel mondo, alcuni direttamente serviti da noi altri attraverso la nostra rete di distributori; solo per citarne alcuni India Francia, Austria Croazia

Domanda: Com’è cambiato nel tempo il vostro modo di progettare rulli industriali?

Risposta: un’implementazione sostanziale apportata nel tempo nella progettazione è stata determinata dall’automazione di alcune fasi produttive prima eseguite con modalità esclusivamente manuali. L’Implementazione dei materiali è la seconda chiave per raggiungere gli alti livelli di realizzazione dei manufatti che offriamo ad oggi. L’acquisto dei macchinari per la colata ha inoltre modificato il modo di progettare i nostri cilindri perché grazie a questi è possibile certificare molte caratteristiche tecniche dei materiali utilizzati per le diverse destinazioni d’uso.

Domanda: Quali sono i vostri principali partner commerciali? multinazionali o piccole aziende?

Risposta: La nostra elevata flessibilità ci consente di servire dal piccolo utilizzatore alla grande industria evidentemente con assistenza e progettualità diverse.

Domanda: Che studi ci sono alla base degli elevati standard di qualità che l’azienda riesce a garantire per quanto riguarda in particolare i siliconi e le mescole in gomma?

Risposta: Regola numero uno: solo le migliori materie prime. Per questo scegliamo di appoggiarci ai fornitori che sono ritenuti i più meritevoli di affidabilità nell’ambito dei prodotti forniti e che investono costantemente in nuova ricerca per la messa a punto dei materiali per migliori performance. Ma non meno importante la formazione teorica e pratica dei nostri tecnici sempre in grado di trovare la migliore soluzione alle problematiche dei macchinari dei nostri clienti.

Domanda: Quali sono le vostre specifiche in termini di materiali?

Risposta: La scelta del materiale è identificata dall’analisi delle diverse variabili in campo :resistenza chimica resistenza all’abrasione e alla pressione, temperatura e molte altre.

Domanda: Attenzione alla convenienza e alla qualità ma anche all’ambiente: cosa fa la Warcarulli per proteggere l’incantevole territorio in cui opera?

Risposta: Qui ci sono delle grandi novità in atto, quello che fino a pochi anni fa non era possibile a breve potrebbe diventare tale. In anteprima vi dico che Warca Rulli Srl sta portando avanti un progetto in collaborazione con l’università per rendere la gomma un materiale riciclabile; sarà possibile effettuare il rivestimento di determinate tipologie di cilindri con della gomma riciclata !

Domanda: Che consiglio si sente di dare a chi come Lei, giovane ingegnere, vuole entrare nel mondo del lavoro?

Risposta: Quando facevo l’università non avrei mai pensato di finire a dirigere un’azienda. Per cui quello che mi sento di dire ai miei colleghi più giovani è di mettersi in gioco e sfruttare ogni opportunità. Approcciare il mondo del lavoro con umiltà, essere disposti a sporcarsi anche le mani, ma imparare il lavoro da dentro. In bocca al lupo.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code